Ignora collegamentiHome  Rapporti  Dettaglio rapporto

XXVI RAPPORTO CONGIUNTURALE E PREVISIONALE CRESME SCOPRI DI PIU'

8° Rapporto Congiunturale e Previsionale sul mercato dell’installazione degli impianti in Italia 2022-2024


Copertina congiunturale impianti

 

 

Nel 2021 le industrie produttrici di impianti per l’edilizia - idrotermosanitari, impianti per la sicurezza e ascensori - hanno visto aumentare il proprio fatturato del 22,4%, la distribuzione del 22,9%, l’installazione del 29,3%; gli investimenti effettuati dalla domanda finale (gli utilizzatori), ammontano a 41,4 miliardi di euro, inclusi i lavori sviluppati da imprese non specializzate e/o dal fai-da-te.

La somma dei fatturati della filiera impiantistica per l’edilizia (con l'esclusione dei prodotti elettrici), vale a dire il fatturato cumulato di industrie, distributori e installatori coinvolti è stato di quasi 89,7 miliardi di euro. Si tratta di un settore economico che coinvolge quasi 500mila addetti, distribuiti fra industrie e laboratori di fabbricazione, esercizi commerciali, installatori.

.

 

CRESME con la Collaborazione di ANIMA, ANGAISA e Mostra Convegno Expocomfort, a giugno 2022 a Milano, ha presentato l'OTTAVO RAPPORTO CONGIUNTURALE E PREVISIONALE SUGLI IMPIANTI NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI IN ITALIA.

Lo studio vuole fornire agli operatori del mercato una chiave di lettura delle dinamiche e delle caratteristiche della domanda e l’evoluzione dell’offerta. Lo studio prevede l’analisi del mercato degli impianti termici, di climatizzazione e di ventilazione; degli impianti idraulici, idrico sanitari, degli impianti antincendio; degli impianti di elevazione; dei sistemi automatici di apertura e chiusura; degli impianti di energie rinnovabili. E’ anche esaminata la dotazione impiantistica in essere nel patrimonio immobiliare italiano, oltre ai rapporti commerciali con l’estero e al mercato pubblico degli impianti civili ed industriali. 

Lo studio anche quest’anno è affiancato da un approfondimento statistico sul mercato italiano delle diverse tipologie di impianti, su base provinciale (contattare il Cresme).

 

CONTENUTO DEL RAPPORTO

  1. LO SCENARIO INTERNAZIONALE E IL MERCATO MONDIALE
    1. MERCATO INTERNAZIONALE: COSTRUZIONI E IMPIANTI
      1. Il mercato europeo degli impianti
      2. Il commercio internazionale di prodotti per l’impiantistica
  2. I NUMERI DELL’INSTALLAZIONE IN ITALIA: I DATI UFFICIALI
    1. INTRODUZIONE
    2. I CARATTERI DEL SISTEMA IMPIANTISTICO AL 2020
    3. LE DIMENSIONI DEGLI IMPIANTISTI
  3. LE DIMENSIONI E LE CARATTERISTICHE DELLO STOCK DI IMPIANTI NEL 2021
    1. GLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE ED ESTIVA
      1. Il settore residenziale
      2. Il settore non residenziale
    2. GLI IMPIANTI PER ACS
    3. GLI IMPIANTI IDRICI E SANITARI
    4. GLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO
    5. I CONSUMI ENERGETICI DEGLI EDIFICI
  4. IL MERCATO DEGLI IMPIANTI 2021-2024
    1. IL MERCATO POTENZIALE
    2. GLI IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE AMBIENTALE
      1. Gli impianti termici a combustibile
      2. Il mercato degli impianti termici a combustibile
      3. Gli impianti di raffrescamento
      4. Il mercato degli impianti di raffrescamento
  5. GLI IMPIANTI NEGLI EDIFICI: DIMENSIONI, FLUSSI, DINAMICHE
    1. IL VALORE DELL’AGGREGATO DELL’IMPIANTISTICA PER L’EDILIZIA NEL 2021
      (IDROTERMOSANITARIO, MOVIMENTAZIONE, SICUREZZA)
      1. Il primo soggetto della filiera: la fabbricazione e produzione
      2. Il secondo soggetto della filiera: la commercializzazione
      3. Il terzo soggetto della filiera: gli installatori
    2. LO SCENARIO DEL MERCATO INTERNO DEGLI IMPIANTI PER EDIFICI
      1. I protagonisti: le incentivazioni pubbliche e il mutamento dei comportamenti indotto dalla pandemia
      2. Incentivi alla riqualificazione immobiliare e Superbonus
    3. GLI IMPIANTI IDROTERMOSANITARI
    4. GLI ALTRI IMPIANTI: ELEVAZIONE E MOVIMENTAZIONE (ASCENSORI, SCALE MOBILI, CARROPONTI), SICUREZZA (ANTINCENDIO E ANTINTRUSIONE), SISTEMI DI CHIUSURA AUTOMATIZZATA
    5. SCHEDA METODOLOGICA
  6. IL MERCATO PUBBLICO DEGLI IMPIANTI CIVILI E INDUSTRIALI IN ITALIA
    1. CATEGORIE DI QUALIFICAZIONE SOA RICHIESTE NEI BANDI PER LA FORNITURA, L’INSTALLAZIONE, LA GESTIONE E LA MANUTENZIONE DI IMPIANTI CIVILI E INDUSTRIALI
    2. SETTORI
    3. COMMITTENTI
    4. SISTEMI DI REALIZZAZIONE DEI LAVORI/SERVIZI
    5. TERRITORIO
    6. TIPOLOGIE DIMENSIONALI

Lo studio anche quest’anno è affiancato da un approfondimento statistico sul mercato italiano delle diverse tipologie di impianti, su base provinciale
(contattare il Cresme).

 

Prezzi dei rapporti:

  • € 2.000,00 + 22% IVA: € 2.440,00
  • € 1.000,00 + 22% IVA: € 1.220,00 (Soci Cresme)

  • € 1.500,00 + 22% IVA: € 1.830,00
Vuoi conoscere tutti i vantaggi di essere socio del Cresme? Scopri di più
Il pagamento si può effettuare tramite bonifico bancario i cui estremi sono indicati di seguito:
Intestazione: CRESME Ricerche S.p.A.
Banca: UNICREDIT SPA
Agenzia: Viale Libia, 80/82 - 00199 Roma
IBAN: IT 93 X 02008 05219 000000387163
BIC SWIFT: UNCRITM178L

Se sei già registrato effettua il Login per riempire i campi

Compila il form di richiesta

No

Opzionale

l'informativa sulla privacy

I punti di forza del Cresme

  • Oltre 50 anni di esperienza nel settore delle costruzioni

  • La soddisfazione dei clienti

  • Orientamento all'innovazione e alla formazione

  • L'accuratezza nell'analisi dei dati

EDILBOX S.R.L. SOCIETA’ UNIPERSONALE,, utilizza i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle scelte di navigazione fatte dall’utente in modo da offrire la migliore esperienza sul proprio sito. Inoltre, EDILBOX S.R.L. SOCIETA’ UNIPERSONALE, si riserva di utilizzare cookies di parti terze. Per avere maggiori informazioni e conoscere come negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy. Continuando a navigare sul sito, l’utente accetta l’uso dei cookies. Per proseguire conferma di aver preso visione di questo avviso cliccando sul tasto qui sotto o su qualsiasi altra parte del sito.